RickyFant+¬ 3

Ricky Fantè è un famoso cantante soul e R&B statunitense, uno degli ospiti più attesi ed acclamati che presenzieranno al Porretta Soul Festival dal 20 al 23 luglio 2017. Cresciuto a Washington dove ha studiato con incredibile passione la musica gospel, jazz e soul, Fanté ha subito fin da prima dell’esordio artistico una forte influenza musicale da personaggi di prim’ordine come Elvis Presley, Marvin Gaye, e Stevie Wonder. Dopo aver fatto parte di un gruppo musicale amatoriale durante il periodo dell’adolescenza, Fanté è costretto ad accantonare la propria passione per la musica a causa del servizio militare nei Marines dove rimane per ben quattro anni, trasferendosi infine definitivamente a Los Angeles per riprendere la propria carriera musicale. Nel 2002 autoproduce il demo Soul Surfers, ma è solo nel 2004 che ottiene un contratto con la Virgin Records, con la quale pubblica il suo primo album Rewind, prodotto da Jesse Harris già collaboratore di Norah Jones e con gli arrangiamenti del leggendario Arif Mardin.La sua notorietà arriva anche in Italia con It Ain’t Easy, scritto da Ricky Fantè in collaborazione con Wilson Pickett e Jon Tiven e con Shine dalla colonna sonora del film Robot. L’artista appare inoltre nella serie televisiva American Dream e nel film per la TV

Their Eyes Were Watching God, e duetta con Giorgia in Mtv Unplugged I Heard It Through the Grapevine di Marvin Gaye. Rocky canta il vecchio hit di Major Harris Love Won’t Let Me Wait nella principale scena d’amore del film Yours, Mine and Ours, interpretato da Dennis Quaid e Rene Russo. Si presta come cantante per altre serie televisive e interpreta la figura di Marvin Gaye per il film The Temptations.

La sua splendida voce, paragonata da molti a quella di Wilson Pickett, di Sam Cooke, di Al Green o di Otis Redding e la sua prestanza fisica in scena lo portano a partecipare ai più importanti talk show americani. Poi, dopo aver preso il diploma in Education alla California State University nel 2009, sparisce completamente dal mondo dello spettacolo, per motivi tutt’oggi non chiari. Di lui sembrano essersi completamente perse le tracce, ma nel 2009 Ricky Fantè viene riscoperto e contattato da Graziano Uliani, fondatore del Porretta Soul Festival, al quale rivela “l’Italia mi ha accolto nel migliore dei modi, alcuni anni fa, e adesso la considero la mia casa. Non sono un gangster rapper ma soltanto un buon old fashion soul singer”. E quale migliore casa può esserci al mondo per un cantante soul se non il Rufus Thomas Park a Porretta, con i suoi imperdibili concerti dell’estate 2017, l’unica data europea del cantante R&B?

Ricky
  • Nome e Cognome **
    0
  • Email **
    1
  • Oggetto*
    2
  • Testo del messaggio*
    3
  • Privacy*you like
    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196 del 30 Giugno 2003.
    4
  • 5